Dati al 28 aprile su Cassa integrazione ordinaria, assegno ordinario, richieste di pagamento SR41 e Cassa integrazione in deroga

I beneficiari complessivi di Cassa integrazione ordinaria e Assegno ordinario, al 28 aprile 2020, sono 7.730.493. Dei relativi benefici, 4.993.385 sono già stati anticipati dalle aziende con conguaglio INPS, e 2.737.108 sono a pagamento diretto, in corso di pagamento.

Scendendo nel dettaglio, le domande di Cassa integrazione ordinaria aziende pervenute, come da tabella 1, sono 351.084. Di queste 142.945 risultano essere con pagamento a conguaglio e 208.139 con pagamenti diretto, a oggi ne sono state autorizzate 285.400.

Il totale dei lavoratori beneficiari è 4.987.218. Di questi, 3.587.745 lavoratori hanno già ricevuto l’anticipo dalle aziende con conguaglio INPS e 1.399.473 hanno ricevuto il pagamento diretto da INPS.

PagamentoNumero domandeNumero beneficiari
Conguaglio (già pagati)142.9453.587.745
Pagamento Diretto (in corso)208.1391.399.473
   
Totali351.084  4.987.218
Domande autorizzate285.400 

Per quanto riguarda le domande di Assegno ordinario, come da tabella 2, quelle inviate ai Fondi sono 171.892 per un totale di 2.743.275 beneficiari. Di queste domande, 1.405.640 risultano essere con pagamento a conguaglio già pagate, e 1.337.635 con pagamento diretto.

Le domande attualmente in istruttoria sono 55.130.Di queste già 20.636 sono state autorizzate.

PagamentoNumero domandeNumero beneficiari
Conguaglio (già pagati) 1.405.640
Pagamento Diretto (in corso) 1.337.635
   
Totali171.8922.743.275

Ad oggi, le richieste di pagamento diretto già pervenute all’INPS tramite Modello SR41 (il modello che le imprese mandano con gli iban dei lavoratori e le ore effettive di cassa) sono circa un terzo del totale stimato: 131.300 per un totale di 494.000 beneficiari. In relazione a tali richieste INPS ha effettuato 68.250 pagamenti per 238.000 beneficiari.

Pervenute131.300Beneficiari494.000
Pagati68.250Beneficiari238.000

Le domande di Cassa integrazione in deroga, determinate dalle singole regioni e inviate all’Inps per autorizzazione al pagamento, sono 122.747. Come da tabella 4, di queste 67.834 sono state autorizzate da INPS, 14.660 sono state pagate a una platea pari a 29.350 beneficiari.

Domande decretate dalle Regioni pervenute (27 aprile)122.747
Domande autorizzate67.834
Domande pagate14.660
Beneficiari29.350

Nella tabella 5 a seguire sono riportati i dati relativi alle domande di Cassa integrazione in deroga ripartite per le singole regioni così come rilevate al 27 aprile 2020.

ATTENZIONE: il dato della tabella 4 riferito non corrisponde alla somma della tabella 5, in quanto i dati si riferiscono a due rilevazioni temporali differenti.

NumeroRegioneDomande Decretate RegioneDomande Autorizzate INPS
33192EMILIA ROMAGNA79395349
33192LOMBARDIA59673432
33192VENETO2109711906
33193ABRUZZO638375
33193BASILICATA946824
33193CALABRIA30222076
33193CAMPANIA1960911559
33193FRIULI VENEZIA GIULIA600523
33193LAZIO3087510361
33193LIGURIA85653849
33193MARCHE64506062
33193MOLISE242165
33193PIEMONTE13101002
33193PUGLIA44673439
33193SARDEGNA570270
33193SICILIA715516
33193TOSCANA69223289
33193UMBRIA22402049
33193VALLE D’AOSTA573555
 ITALIA122.74767.601

2 thoughts on “Dati al 28 aprile su Cassa integrazione ordinaria, assegno ordinario, richieste di pagamento SR41 e Cassa integrazione in deroga

  1. La cassa integrazione state dicendo da molto tempo che in deroga famiglie senza cibo ma andate a fanculo ladri di merda stato di merda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.